In viaggio con Foco

Andare nel mondo

Abbiamo separato nell'uomo-Dio, Dio dall'uomo, abbiamo nullificato I'incarnazione. Si tratta oggi di reincarnare il cristianesimo nella vita di ogni giorno, nella vita nostra e nella vita degli altri. Ma oggi invece si tratta di andare nel mondo. Oggi si tratta di prendere il sacro dai monasteri e portarlo per istrada, portarlo nelle fabbriche, metterlo a circolare per la vita di ogni giorno, metterlo nelle automobili, farlo circolare sugli aeroplani, metterlo a circolare nella vita di ogni momento. Per consacrare il mondo ci vuole che noi stiamo nel mondo da consacrati, essere nel mondo senza essere del mondo.

I. Giordani in: Gli sposi e la famiglia in Igino Giordani, Città Nuova, 2011, pag. 141-142.

Maria

Così è: la giornata, tra orari e macchine, tra scadenze e telefoni e fisco e pigioni, con la burocrazia sopra, coi rumori d'attorno, le aggressioni sotto, le malattie dentro, se viene svolta, sull'esempio della Vergine, e meglio nel cuore della Vergine, si fa un poema divino, una produzione d’eternità coi materiali del tempo; si fa generazione di Cristo agli uomini.

I. Giordani in: Maria modello perfetto, Città Nuova, (1967) 2001, pag. 206.

L'Amore

Essendo Dio in noi, l'amore è la santità nostra. Come sapeva il Curato d'Ars, «se non siamo dei santi, è una grande sciagura per noi, e appunto perciò dobbiamo diventarlo. Ma sino a quando non avremo in cuore l'amore, non diverremo santi».

I. Giordani in: La divina avventura, Città Nuova, (1953) 1982, pag. 9.

Vedo che l'Uomo-Dio attinse il vertice dell'amore, facendosi, per amore dell'uomo, uomo. Noi possiamo attingere il vertice dell'amore facendoci, per amore a Dio, Dio: uno con Lui; Lui per partecipazione.

I. Giordani in: Diario di fuoco, Città Nuova, (1980) 2005, pag. 216-217.

La vita cristiana sta nel nutrire l'anima, sul modello onde nutriamo il corpo. Gli alimenti sono i sacramenti, la Parola, le meditazioni, ecc. Ma come il corpo s'estingue, pur con tutti gli alimenti, se gli manca l'aria, così l'anima s'estingue se le manca l'amore. Vive sinchè ama Dio e (inseparabilmente ) l'uomo.

I. Giordani in: Diario di fuoco, Città Nuova, (1980) 2005, pag. 218.

 

 

Centro Igino Giordani

Centro Igino Giordani

Via Frascati, 306 - 00040 Rocca di Papa (Rm) - Italia
Tel.: +390694798314 / Fax: +390694749320
> Scrivici

Chi e' online

Abbiamo 48 visitatori e nessun utente online

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.