In viaggio con Foco

Gocce di spiritualità per rinnovare la politica

Il progresso sociale è frutto della coscienza religiosa, che fa vedere nell’uomo il fratello: anzi Cristo stesso. La coscienza religiosa è favorita a sua volta dal progresso sociale, culturale politico.

I.Giordani in: Diario di Fuoco, Città Nuova, 2005 (1980), pag.159.

La politica è arte, moralmente, anzi religiosamente, altissima.
E il Signore vuole che si presti ossequio e servizio allo Stato a somiglianza dell’ossequio e del servizio che si presta alla Chiesa. - Date a Cesare quel che è di Cesare… - "Date": un comandamento: e vale per tutti.

I.Giordani in: «La Via», n.3, 21 gennaio 1950.

Dice l’autore dell’antica lettera a Diogneto che i cristiani han da essere l’anima della società. E dunque devono dare un’anima alla politica: una legge morale all’amministrazione. Solo così evitano l’abuso e il sopruso.

I.Giordani in: «La Via», cit.

Se amiamo la Patria, la famiglia, il prossimo, se ci preme la Chiesa e l’arte e la cultura, dobbiamo assicurare alla nostra esistenza la protezione d’una politica umana, razionale e morale. La politica, insomma, sarà pulita quando sarà gestita da mani esperte di cittadini santi.

I.Giordani in: «La Via», cit.

Centro Igino Giordani

Centro Igino Giordani

Via Frascati, 306 - 00040 Rocca di Papa (Rm) - Italia
Tel.: +390694798314 / Fax: +390694749320
> Scrivici

Chi e' online

Abbiamo 33 visitatori e nessun utente online

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.